I tifosi hanno inondato le strade del Paese dopo che la Francia ha portato a casa la seconda Coppa del Mondo della sua storia. Purtroppo, però, la festa si è subito trasformata in scontri e la polizia è stata chiamata ad intervenire. Nella città sudorientale di Annecy, la polizia ha riportato che un uomo di 50 anni è morto dopo essersi spezzato il collo per essere saltato in un canale dopo il fischio finale che ha segnato la vittoria dei francesi. E nella piccola città di Saint-Felix, nella Francia settentrionale, un uomo sui 30 anni è morto dopo essersi schiantato contro un albero mentre festeggiava poco dopo la fine della partita. Un bambino di 3 anni e 2 bambine di 6 sono rimasti gravemente feriti dopo essere stati colpiti da una moto durante i festeggiamenti a Frouard, località fuori dalla città di Nancy. Le autorità riportano che il motociclista è fuggito. Oltre 4.000 tra poliziotti e forze di sicurezza sono stati impiegati in tutta Parigi durante i festeggiamenti per la vittoria mondiale ed è stato stabilito un grande perimetro di sicurezza che per impedire l’accesso ai veicoli intorno alla via degli Champs Élysées. Nella capitale francese, un bar è stato vandalizzato e 30 giovani con addosso maschere hanno saccheggiato un negozio nella famosa via mentre sorridevano e si riprendevano con gli smartphone. Quando i tifosi hanno gradualmente lasciato la via, la polizia ha dovuto utilizzare cannoni ad acqua per disperdere le persone rimanenti. Una fonte di polizia di Parigi ha dichiarato: “I disordini sono scoppiati dopo mezzanotte quando grandi folle hanno rifiutato di disperdersi. Negozi, incluso il Publicis Drugstore vicino all’Arco di Trionfo, sono stati saccheggiati. Le finestre sono state infrante e le autorità che sono intervenute sono state attaccate. Ci sono state scene di caos assoluto che hanno rovinato la festa”. Ci sono stati numerosi incidenti anche in altre città, come Grenoble, Rouen, Le Havre, Nizza, Cannes, Strasburgo e Nantes. A Lione un gruppo di giovani ha distrutto l’arredo urbano, incendiato i bidoni della spazzatura e attaccato la polizia. Sono stati utilizzati gas lacrimogeni per controllarli.

Fonte:[meteoweb]