La tennista giapponese Naomi Osaka è da oggi la nuova numero uno della classifica mondiale femminile, un risultato reso possibile dopo la vittoria nella finale degli Australian Open dello scorso sabato disputata a Melbourne. La 21enne – che ha conquistato gli ultimi due Slam, incluso il torneo degli Us Open a New York, è la prima giocatrice asiatica a salire sul podio più alto del tabellone mondiale. Nata in Giappone e cresciuta negli Stati Uniti, di madre giapponese e padre haitiano, Osaka è la 26/a donna a conquistare la posizione numero uno della classifica Wta, e la seconda più giovane di sempre dopo la danese Caroline Wozniacki, che raggiunse il vertice nel 2010 a 20 anni e 92 giorni. Nella finale di Melbourne Osaka ha battuto la giocatrice della Repubblica Ceca, Petra Kvitova, in tre set.

 

Fonte:[ansa]