Autore: Redazione

E’ morto Totò Riina il boss dei boss

Era stato operato due volte nelle ultime settimane per l’aggravarsi delle condizioni di salute, ma dopo l’ultimo intervento era entrato in coma. Totò Riina, storico Capo dei Capi della mafia, è morto alle 3.37 di venerdi 17 novembre nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Ieri aveva compiuto 87 anni. Riina, per gli inquirenti, nonostante la detenzione al 41 bis da 24 anni, era ancora il capo di Cosa Nostra. Riina era malato da anni, ma negli ultimi tempi le sue condizioni erano peggiorate tanto da indurre i legali a chiedere un differimento di pena per motivi di salute. Istanza che il tribunale di...

Read More

Cani trovati morti a Cipro, ipotesi di abuso e violenza

Una audizione pubblica sui casi di terribile abuso contro i cani ha spinto i diritti degli animali all’avanguardia dell’agenda politica di Cipro, tre mesi prima delle elezioni presidenziali. Nel corso dell’estate, furono oltraggiati quando nove cani appartenenti a una famiglia di cacciatori sono stati bruciati vivi in gabbie. Un’altra rivolta è scoppiata di recente quando un gruppo di turisti ha scoperto cani morti che si trovavano in mezzo agli escrementi e a dei resti di animali in dei recinti nei pressi di Paphos, nel sud-ovest dell’isola. “Sono stati spaventati a trovare dei cani morti, in un acqua sporca con organismi...

Read More

Roma, donna stuprata e uccisa nel sottopasso vicino via Veneto

E’ stata trovata oggi una donna stuprata e uccisa vicino Via Veneto, a Roma. Colpita con ferocia (forse da un bastone o una pietra), il volto irriconoscibile, il cranio fracassato, una caviglia fratturata. Era nuda, Maria Norma Moreira Da Silva, 49 anni, brasiliana, ritrovata morta in uno dei sottopassi di piazzale della Croce Rossa, vicino a Porta Pia e al ministero dei Trasporti. A dare l’allarme un operaio della Multiservizi che doveva ripulire quelle scale. L’uomo si è trovato davanti una scena da film horror e ha immediatamente chiamato il Numero Unico per le Emergenze. Le indagini degli uomini...

Read More

Gian Piero Ventura esonerato, Tavecchio resta: “Indisponibile a rimettere il mandato”

Il commissario tecnico Gian Piero Ventura, emblema del disastro della Nazionale che per la prima volta negli ultimi 60 anni ha fallito la qualificazione alla fase finale dei Mondiali, è stato esonerato questo pomeriggio nel Consiglio Federale dal presidente Carlo Tavecchio. Parte la caccia al successore: il sogno è arrivare a Carlo Ancelotti. Ci sono volute 48 ore d’attesa ma la prima decisione forte è arrivata dopo la clamorosa debacle contro la Svezia, che è costata l’umiliante eliminazione dal Mondiale di Russia 2018. Gian Piero Ventura non è più il ct della Nazionale Italiana. Il 64enne tecnico ligure è stato...

Read More

Facebook